Dolce alle Castagne

Dolce tipico della tradizione montellese costituito da un ripieno morbido e cremoso in una sfoglia di pasta frolla. Materie prime di alta qualità si fondono in una crema dolce dal gusto speziato in cui sono evidenti le note della castagna e del cacao. Il prodotto è senza additivi e conservanti ed ha una conservazione di 8 mesi dalla data di produzione in condizioni di imballaggio integro e di conservazione e stoccaggio raccomandate.

 

 

 

Pastiera napoletana

Dolce tipico della tradizione napoletana costituito da un ripieno morbido e cremoso in una sfoglia di pasta frolla. Il grano e la ricotta si fondono in una sola consistenza dolce e cremosa, il gusto fresco dei fiori d’arancio esalta, nel finale, la degustazione. Il prodotto è senza additivi e conservanti ed ha una conservazione di 8 mesi dalla data di produzione in condizioni di imballaggio integro e di conservazione e stoccaggio raccomandate.

La leggenda della pastiera napoletana

La sirena Partenope, simbolo della città di Napoli e ancora oggi celebrata nella fontana della sirena in Piazza Sannazzaro, dimorava nel Golfo che si stende tuttora tra Posillipo e il Vesuvio e ogni primavera emergeva dalle acque per portare un saluto e offrire canti alle popolazioni locali. La sua incredibile voce attirò un giorno tutti gli abitanti della zona che, estasiati da questo canto decisero di fare qualcosa per ringraziare la sirena. Incaricarono allora sette tra le più belle ragazze dei villaggi intorno al golfo di consegnare alla sirena alcuni doni: del grano, della farina, della ricotta, delle uova, dell’acqua di fiori d’arancio, dello zucchero e delle spezie. Quando la sirena mostrò il dono agli dei questi unirono e mescolarono i vari ingredienti, ottenendo una magica prima pastiera, un dolce di una bontà leggendaria. Un dolce divino.